Campionato Europeo individuale di scacchi

Lunedì 18 marzo ha preso il via il Campionato Europeo individuale. Sede di gioco la città di Skopje, che nel 1972, pochi giorni dopo la vittoria di Bobby Fischer su Boris Spassky, ospitò le Olimpiadi degli Scacchi. Si è giocato fino al 29 marzo. Il gruppo degli italiani era formato da tre giocatrici, ovvero Desirèe Di Benedetto, Tea Gueci e Maria Andolfatto e una rappresentativa maschile composta da Lorenzo Lodici, Daniele Vocaturo, Luca Moroni, Alessio Valsecchi, PierLuigi Basso, Michele Godena ed Edoardo Di Benedetto.

Ha vinto il giovane russo Vladislav Artemiev (21 anni) che ha concluso con punti 8.5 su 11 alla pari con lo svedese Nils Grandelius (26 anni), ma ha prevalso per il miglior spareggio tecnico. Nove giocatori alla pari staccati di mezzo punto: lo spareggio tecnico ha dato il terzo posto al polacco Piorun.

Degli italiani il migliore è stato Daniele Vocaturo che ha concluso con 7 punti al 36-58’ posto ex aequo (56’ per spareggio)

Tra le ragazze la migliore è risultata Tea Guerci con punti 4.5, Di Benedetto e Andolfatto a punti 4.

Sito Ufficiale.

 

This entry was posted in Home. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *