Storia

Storia del Circolo di scacchi di Leinì

Scritto il 31-8-2016 da:

Luigi Battista Fondatore e Presidente

La nascita del circolo di scacchi a Leinì è stato un puro caso.

Nel 2007 andando in pensione e avendo tempo a iosa mi iscrissi all’Università della terza Età di Leinì e contemporaneamente proposi ai dirigenti della stessa un corso di scacchi per l’anno successivo ma senza particolare convinzione.

Il corso venne accolto e nell’anno accademico 2008-2009 si cominciarono a formare i primi scacchisti di Leinì.

Inutile specificare che il più giovane aveva circa 50 anni e nessuno aveva mai giocato a scacchi!

Dopo quel corso che evidentemente ebbe il gradimento dei partecipanti quei principianti del nobil gioco mi chiesero di poter continuare a giocare e continuare ad imparare.

Dopo alcuni incontri in casa di una partecipante e precisamente Ballesio Serena che più di tutti spingeva per continuare l’esperienza proposi di fondare un circolo di scacchi e di chiedere successivamente una sede al Comune. Non avevo idea a cosa stavo andando incontro!

E così il 21 maggio del 2009, questo gruppo, a cui si erano aggiunti alcuni che si era appassionato da poco al gioco degli scacchi fondò l’ a.s.d. Circolo Scacchi Leinì.

I fondatori in ordine alfabetico furono:

ARDIZZON Anna Maria, nata a Adria (Rovigo) il 23 novembre 1945

BALLESIO Serena Maria Elisa nata a Leini (Torino) il 14 marzo 1952

BATTISTA Luigi nato a San Marco in Lamis (Foggia) il 23 luglio 1950

COCI Alfredo nato a S. Michele di Ganzaria (Catania) il 18 settembre 1954

CORAL Erminio nato a Capua (Napoli) il 27 febbraio 1937

LAI Giuseppe nato a Atzara (Nuoro) il 07 aprile 1941

MAGNANO Maria nata a Leini (Torino) il 16 gennaio 1949

MELE Alessandro nato a Moncalieri (Torino) il 17 agosto 1992

MELE Roberto nato a Tripuzio (Lecce) il 8 giugno 1961

PATTI Francesca nata a S. Michele di Ganzaria (Catania) il 28 gennaio 1957

Nella prima assemblea dei soci fu riconosciuto il titolo di socio fondatore anche a:

Rocchetti Armanda

Carretta Antonio

Che pur partecipando all creazione dei presupposti per la nascita dell’associazione non furono reperibili al momento della firma dell’atto fondativo.

Il primo Direttivo fu:

Battista Luigi Presidente

Coci Alfredo Vicepresidente

Magnano Maria

Ballesio Serena

Lai Giuseppe

Negli 2010 e 2011 non sapendo dove giocare ricreammo il corso di scacchi all’Università della terza età in modo da avere un posto dove incontrarci, e questo ci diede la possibilità di rimanere uniti e di continuare l’esperienza. Da questi nuovi corsi acquisimmo due nuovi giocatori.

GARINO Ines Maria

MARRAS Giovanni

Finalmente a settembre del 2011 il parrocco di Leinì Don Carlo ci mise a disposizione la sede del Circolo Fides e potemmo iniziare prudentemente a fare anche attività di proselitismo.

Nel 2012 arrivarono i primi soci sia adulti che giovani più con il passaparola che per una vera politica di propaganda.

Negli anni successivi incominciammo i corsi nella scuola elementare Anna Frank. Dapprima ad adesione volontaria con una trentina di ragazzi delle 4° elementari e poi direttamente nelle classi sempre delle 4° elementari che portarono nel 2015 ad avere 47 iscritti tra adulti e giovani di tutte le età.

Oggi, anno 2016, non siamo ancora iscritti alla FSI perché questa ha l’assurda, a mio parere, regola che senza 10 tessere di adulti non si hanno i requisiti per potersi associare.

Da qualche anno alcuni fra i migliori giovani del Circolo Scacchi di Leinì hanno cominciato a partecipare ai tornei federali sia quelli a squadre sia a quelli individuali. Oggi abbiamo 4 categorie nazionali e diverse speranze in essere.

Ringraziamo ufficialmente il Circolo Scacchi di Ciriè che ci ha permesso l’iscrizione dei giocatori e delle squadre sotto il loro nome.

Comments are closed.